I trucchi più incredibili della E-Type

JAG mag in collaborazione con Astorina s.r.l esporanno alla prossima Milano Autoclassica in programma dal 18 al 20 marzo alla fiera di Milano Rho una serie di modelli esclusivi in scala 1:18 della Jaguar E-Type di Diabolik.

I modelli riproducono fedelmente la E-Type coupé di Diabolik elaborata con i trucchi più incredibili.

la Jaguar e Diabolik ormai, sono un’unica cosa e la mitica Jaguar E-Type coupé nera del 1961 è diventata il quinto personaggio fisso della serie.

diabolik_02

15 marzo 1961 ore 10:00, salone di Ginevra Appare al pubblico la prima Jaguar E type Coupè.

Novembre 1962, Italia, appare al pubblico il primo numero di Diabolik.

Dalla fervida fantasia di una giovane donna milanese, Angela Giussani, nasce uno dei fumetti più intriganti e coinvolgenti; Diabolik.

Lui, professione ladro ma con una sua certa etica morale, fisico prestante lineamenti da duro ma estremamente affascinante.

Lui, che per i suoi spostamenti utilizza una Jaguar E type Coupè nera.

Non si sa se questa scelta è stata voluta direttamente da Angela Giussani o qualcuno dei suo collaboratori tuttavia fa riflettere sull’impatto che questa auto ha avuto sul pubblico a distanza di poco più di un anno dal lancio.

Nel panorama automobilistico del periodo la scelta poteva ricadere su moltissime altre auto gran turismo come Ferrari, Maserati, Aston Martin, ma forse sia per l’apprezzamento del pubblico, sia per la fluidità delle sue forme e di conseguenza anche per la resa grafica la E Type ha battuto la concorrenza.

In Italia con il passare del tempo l’abbinamento tra questa auto ed il fumetto si è fatto talmente stretto che, ancora oggi, nel vederla passare o ammirarla in sosta, c’è chi dice: guarda la Jaguar di Diabolik