Nuova Jaguar XF, più leggera e più efficiente. La berlina sportiva premium inglese si aggiorna profondamente.

La nuova Jaguar XF offre un impareggiabile mix di design, lusso, tecnologia ed efficienza che le consentono di primeggiare nel segmento delle auto aziendali, supportata da una dinamicità di guida ed una raffinatezza ai vertici della categoria.

Il dinamico design d’ispirazione coupé, prende forma attorno all’architettura in alluminio Jaguar e coniuga le proporzioni eccezionali, superfici raffinate e linee perfette che identificano tutte le vetture Jaguar, con un passo più lungo, un maggiore spazio interno ed una resistenza aerodinamica eccezionalmente ridotta.

L’ambiente interno è il risultato di una perfetta combinazione tra materiali moderni e finiture lussuose, tradizionale maestria artigianale Jaguar e tecnologia allo stato dell’arte, con innovativi dispositivi come la strumentazione TFT personalizzabile con schermo di 12,3 pollici, l’head-up display laser ed il sistema d’infotainment InControl Touch Pro, che rendono la nuova XF la Jaguar più connessa di sempre.

Credo che la nuova XF sia la migliore auto della sua categoria. Elegante, bella e con proporzioni che ispirano un grande senso di integrità. La nuova XF, pur estremamente contemporanea, rimane fedele alla grande tradizione sportiva delle berline Jaguar.Ian Callum, Jaguar Director of Design.

La XF del 2007 ha rappresentato un radicale passo in avanti per Jaguar e per il segmento delle auto aziendali. Combinando insieme forme eleganti d’ispirazione coupé e lussuosi interni, ha rappresentato un punto di riferimento nella sua categoria per quanto riguarda l’estetica e la dinamicità di guida.

Caratteristiche quali il selettore rotante del cambio, le bocchette d’areazione girevoli e l’illuminazione dell’ambiente interno blu fosforo, resero l’abitacolo decisamente diverso da quelli proposti dai competitor e resero la XF una vettura altamente desiderabile ed aspirazionale. Era quanto di meglio Jaguar avesse mai costruito in precedenza, stabilendo uno standard che la concorrenza non era in grado di offrire. La XF è stata la Jaguar più premiata di sempre.

La nuova XF mantiene le caratteristiche principali della versione precedente, ma utilizza l’architettura in alluminio Jaguar che le consente un risparmio di peso fino a 190 kg, rendendo la versione diesel da 163 CV (questa versione in Italia non sarà disponibile al lancio, ma sarà introdotta successivamente, dopo circa 6 mesi) più leggera di 80 kg* rispetto al suo competitor diretto, (dato calcolato su peso vettura incluso pieno di carburante, ma senza occupanti, bagagli o altro carico) oltre ad aumentare la rigidità torsionale fino al 28%. Questa struttura permette inoltre notevoli miglioramenti nella definizione stilistica e nelle proporzioni, caratteristiche queste essenziali per il design Jaguar.

La nuova XF misura 4.954 mm di lunghezza con un passo di 2.960 mm, più lungo di 51 mm rispetto alla versione precedente, mentre lo sbalzo anteriore è più corto di 66 mm. Anche se più corta di 7 mm e più bassa di 3 mm rispetto all’originale XF, lo spazio dei sedili posteriori si colloca ai vertici della categoria, grazie a 15 mm in più di spazio per le gambe, 24 millimetri in più per le ginocchia e fino a 27 millimetri in più di spazio per la testa, rispetto al modello precedente. Anche l’aerodinamica è migliorata: il coefficiente di resistenza scende da 0,29 a solo 0,26.

Il leggero e rigido corpo vettura costituisce il nucleo fondamentale della superba dinamicità della nuova XF. La sospensione anteriore a doppio braccio oscillante e quella posteriore Integral Link, abbinate ad una distribuzione del peso di circa 50:50, consentono un equilibrio ideale tra guida e maneggevolezza.

“Dal punto di vista ingegneristico, i nostri obiettivi con la nuova XF erano vincolati da un unico e concreto obiettivo globale: doveva fare ogni cosa al meglio ed effettivamente la fa.”

“Offre una dinamicità di guida notevolmente migliorata, una maggiore raffinatezza per il comfort dei propri occupanti, un nuovissimo sistema di infotainment ed utilizza ogni millimetro disponibile per massimizzare lo spazio interno, sfruttando al meglio l’ottimizzazione della riduzione di peso che offre la nostra nuova struttura in alluminio. Come guidatori noterete questi benefici dal momento in cui vi siederete al volante.” Ian Callum, Jaguar Director of Design.

I prezzi. Si parte da 44.220 euro per la 2.0d da 163 cavalli, in allestimento Pure (gli altri tre sono Prestige, R-Sport e Portfolio) per arrivare ai 74.160 euro della 3.0 V6 biturbo benzina AWD da 380 cavalli.