Otto generazioni di XJ partiranno dall’Assembly Plant di Castle Bromwich ed arriveranno al Motor Show di Parigi, per celebrare i 50 anni della lussuosa berlina Jaguar

Per celebrare i 50 anni della lussuosa berlina Jaguar, un esclusivo convoglio composto da XJ del passato e del presente, partirà dallo stabilimento di Castle Bromwich nel Regno Unito fino ad arrivare al Motor Show di Parigi.

Saranno presenti tutte le otto generazioni della XJ prodotte sin dal 1968. Lo speciale convoglio sarà guidato dalla vettura da cui tutto è iniziato, la Series I, mentre in coda, sarà chiuso dalla recente XJ50 special edition, che è stata presentata all’inizio di quest’anno. Saranno presenti anche alcuni significativi modelli come la Series II Coupé e la X350 XJR.

Dopo la partenza da Castle Bromwich, dove viene prodotta la XJ, durante gli 839 chilometri del tragitto, il convoglio farà tappa in una serie di luoghi molto significativi, come il Jaguar Classic, il Bicester Heritage Centre, il circuito di Goodwood e quello di Le Mans, che hanno ricoperto un ruolo di fondamentale importanza nella Storia di Jaguar e della XJ. Il viaggio si concluderà al Motor Show di Parigi, luogo in cui, nel 1968, la XJ fece il suo debutto ufficiale.

Ian Callum, Jaguar Director of Design, ha dichiarato: “Quella della Jaguar XJ è una storia fatta di stile, fascino e prestazioni, che negli ultimi 50 anni l’hanno trasformata in una vera icona del mondo automobilistico. Per questo è giusto renderle omaggio in un modo speciale. Quando ho iniziato a lavorare in Jaguar, la XJ era già un’icona stilistica, quindi far parte di una storia lunga oltre mezzo secolo è per me un privilegio assoluto.” 

Parigi ha sempre avuto un significato speciale per la Jaguar XJ. Infatti, nel 1968 l’auto fece il suo debutto ufficiale proprio al Motor Show della Capitale francese e, proprio in quell’occasione, il fondatore di Jaguar, Sir William Lyons, presentò la sua visione di una berlina di lusso con la guidabilità di una E-type. Con la sua affascinante combinazione di bellezza, equilibrio e prestazioni, la XJ fu una vera rivelazione. Da allora, l’evento parigino ha rappresentato un appuntamento fisso per la XJ: nel 1994 fu lanciata la versione “X300”, mentre nel 2002 fu presentata la rivoluzionaria XJ “X350”, caratterizzata dalla sua leggera monoscocca in alluminio.

Per questo speciale compleanno sono previste tutta una serie di celebrazioni, interamente dedicate ad una delle più grandi berline del mondo che nel corso della sua storia è stata scelta da uomini d’affari, leader politici e celebrità.